Menu Chiudi

Perché la Paralisi Cerebrale Infantile non sia un limite ai nostri Sogni

Eccoci, il 2020 è appena cominciato ed arrivano già le prime soddisfazioni.

Ho pubblicato la lettera di un genitore  che mi ha voluto ringraziare personalmente a seguito della comunicazione dell’Associazione Il Sogno di Ele Onlus, che la sua bambina avrebbe potuto effettuare  GRATUITAMENTE alcuni cicli di riabilitazione a lei necessarie.

Nell’ambito del progetto “Perché la paralisi cerebrale infantile non sia un limite ai nostri sogni”, realizzato grazie al contributo di Fondazione Intesa Sanpaolo Onlus, 10 bambini con disabilità nel corso del 2020 effettueranno gratuitamente attività terapeutiche.

 

Continuate a seguirci perché nei prossimi mesi ne vedrete delle belle! (di video e foto dei nostri ragazzini/e).

Come sempre auguro ai nostri bambini buon lavoro e tanto divertimento e ai genitori un po’ di sollievo e grandi soddisfazioni.

 

Tina Perna
Presidente

Il Sogno di Ele Onlus

Lettera

“ Ciao Tina,

ti siamo enormemente grati per il raggiungimento di questo grande risultato che, grazie ai tuoi numerosi sforzi, al tuo impegno, alla tua dedizione e alla tua perseveranza, hai portato a compimento e che, come giustamente hai sottolineato, ci permetterà di lavorare ancora più intensamente e con “maggior sollievo”.

Siamo profondamente orgogliosi di far parte della TUA associazione che dimostra, ancora una volta, innanzitutto una rara umanità e condivisione nell’affrontare le già difficili nostre battaglie quotidiane.

Con immensa stima noi e soprattutto S. ti ringraziamo di cuore per il tuo prezioso supporto.

A presto !!!  “

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *